La Grazia

La Grazia

in Repertorio | 0 commenti

Scritta da Mimino Perrone e tratta dalla commedia siciliana “San Giovanni Decollato” di Nino Martoglio, LA GRAZIA narra le vicende di Mastro Agostino, modesto ciabattino e fervente devoto di Santa Pupa che, vessato dalle angherie verbali della petulante moglie Concetta, chiede alla santa la GRAZIA di far “cadere la lingua alla moglie”.
La figlia Rosina intanto, promessa in sposa, su richiesta di don Calogero Lupara, al compariello Uccio Carzittella, è invece innamorata del giovane dottore Gigino e di nascosto fugge con lui, gettando Agostino nella disperazione.
Intanto invece della grazia a lungo richiesta, arriva la minaccia di morte di don Calogero per lo sgarbo ricevuto.
La situazione sembra precipitare quando…
Completano il quadro della narrazione: mastro Ciccio, barbiere e amico di Agostino, donna Carlotta zia di Gigino, il ciabattino mastro Raimondo e la piccola Cozzapilusa.
Gli interpreti di questa esilarante commedia sono: Franco Verdesca, Anna Innocente, Antonio Leuzzi, Luigi Palazzo, Loredana Persano, Patrizia Dell’Anna, Gabriele Cagnazzo, Alessandro Marinaci e Mimino Perrone.
Costumi di Rosy Pierri.
Trucco e acconciature di Lucia Ricciato.
Scenografie e Regia di Mimino Perrone.

Commenta